Mail: rivistafigure [at] gmail [punto] com

Ogni riorganizzazione del sistema produttivo muta i modi di rapportarsi al lavoro. Autonomia, libertà, realizzazione di sé distinguono, e allo stesso tempo accomunano, i lavoratori subordinati e i lavoratori autonomi di seconda generazione. Ripercorrere la genesi conflittuale del passaggio dalla verticalità all’orizzontalità può illuminare il presente.

Lavoro e libertà